·   la benedizione di Papa Francesco   ·

Tramite il Segretario di Stato, Mons. Parolin, Papa Francesco ha indirizzato al Vescovo Busti e a tutta la Diocesi di Mantova il seguente messaggio in occasione dell'apertura del Sinodo diocesano.

In occasione dell’apertura del Sinodo di codesta Diocesi, dal titolo: “Vogliamo vedere Gesù” (Gv 12,21), nell’anno centenario della morte di San Pio X, che di codesta Chiesa fu solerte pastore, il Santo Padre Papa Francesco rivolge il suo cordiale e beneaugurante pensiero a Vostra Eccellenza, al presbiterio e a tutti i partecipanti all’importante evento ecclesiale, auspicando che esso, in attento ascolto della parola di Dio e del magistero della Chiesa, specialmente della ricchezza dottrinale e pastorale del Concilio Ecumenico Vaticano Secondo, susciti nei credenti delle comunità parrocchiali fedele adesione a Cristo e rinnovata vitalità spirituale per essere testimoni gioiosi ed efficaci di speranza al servizio della nuova evangelizzazione.

Sua Santità, assicurando il suo orante ricordo, per intercessione della Vergine Maria, Madre della Chiesa, invoca su di lei e sui componenti dell’assemblea, specialmente i piccoli gruppi sinodali, un’abbondante effusione dei doni del Divino Spirito e, mentre chiede di pregare a sostegno del suo universale ministero, affida le nuove generazioni alla celeste protezione di San Luigi Gonzaga e di cuore invia l’implorata benedizione apostolica, estendendola volentieri all’intera comunità diocesana.