·   come si formano   ·
piccoli gruppi sinodali

Nelle parrocchie

Su iniziativa del parroco e del Consiglio Pastorale, in ogni parrocchia si dia impulso alla formazione del maggior numero di piccoli gruppi sinodali secondo il criterio della maggior rappresentanza possibile.

Ogni gruppo sinodale che si forma chiede di essere riconosciuto dal Vescovo Roberto scrivendo i dati essenziali su un modulo che viene spedito alla segreteria del sinodo (vedi modulo allegato alla pagina). Il Vescovo Roberto, tramite gli uffici preposti, darà un risconro scritto dell'avvnuto riconoscimento.

In ogni gruppo deve essere indicato il nominativo di un referente che dia anche i suoi recapiti (email e telefono) in modo che ci sia possibilità di garantire un contatto.

In ogni parrocchia verrà tenuto il registro dei piccoli gruppi sinodali che sarà aggiornato e sincronizzato con quello della segreteria del Sinodo.

Le aggregazioni laicali e i movimenti

Anche i movimenti e le aggregazioni laicali presenti in diocesi e che non hanno un riferimento immediato con le parrocchie, sono invitate a costituire piccoli gruppi sinodali per la consultazione del Sinodo.

In tal caso chiedono, come tutti gli altri, di essere riconosciuti mettendo in evidenza la loro natura di aggragazione laicale.